giovedì

Zappa,note e qualche pensiero di troppo

Questi sono giorni difficili per me che non sono tanto brava con i giorni difficili.
Giorni troppo seri per giocare con i pensieri di giardini lontani, quando ecco che (sorprendentemente) il blog invece, mi manca un po'. Giardinaggio mentale, se così si può dire, evanescente quanto questo cd giardinicolo.


"Musica in giardino", una compilation per accompagnare zappatori al lavoro (improbabile) o per consolare cittadini resi malinconici dall'imperante asfalto, desiderosi di avvicinarsi al sussurro armonioso di un giardino idealizzato.

Io, anche se mi ha colpito, non l'ho comprato, però l'ho messo nel blog, così ci sono tornata, e mi ha  anche fatto piacere.

sabato

Indoor

Novembre: si torna ai davanzali.


giovedì

I colori del pittore 👨‍🎨

"Considero il mio atelier come un orto, laggiu' ci sono i carciofi. Qui le patate ... lavoro come un giardiniere o un vignaiolo"


Questa affermazione è di uno fra i pittori che ammiro e apprezzo di più: il fantasmagorico e vitalissimo J. Mirò 
© Rose semplici
Maira Gall